Domande?

(+39) 0583.1802122

I nostri uffici

Piano di Coreglia, Lucca

IM Converting è Treedom Friend 2021

Da quest’anno siamo un’azienda Treedom Friend

L’attenzione all’ambiente fa parte del DNA di IM Converting da sempre. L’azienda nasce infatti nel distretto cartario lucchese: una delle realtà più importanti a livello internazionale, ed anche uno dei distretti maggiormente vocati al riciclo, basti pensare che qui si concentra oltre il 40% della lavorazione del macero a livello nazionale.
La carta – da un punto di vista strettamente merceologico – è di per sè un materiale riciclabile, che anche nell’immaginario collettivo è sinonimo di ecologia. Nonostante ciò resta pur sempre il fatto che le linee di produzione hanno un impatto ambientale non indifferente, soprattutto dal punto di vista dei consumi energetici. Ma si tratta di un impatto che è possibile ridurre. La sfida progettuale di IM Converting è sempre stata questa: la riduzione dei consumi energetici di tutta la linea di produzione.

Così – ad esempio – è nata IM fold, la linea interfogliatrice per asciugamani, carta igienica e veline facciali, che grazie ad un sistema di piega brevettato raggiunge velocità importanti con consumi energetici molto più bassi delle macchine dei competitor.
Ma la sfida vera e propria è la fasciatrice per log di prodotti piegati IM hug: una delle pochissime tecnologie che permettono di fasciare log di prodotti piegati utilizzando carta anzichè plastica, ottenendo un packaging davvero green (mantenendo anche in questo caso le caratteristiche peculiari della linea IM fold: alte velocità e consumi energetici ridotti).

A testimonianza quindi del nostro impegno ecologico, abbiamo deciso di supportare iniziative per l’ambiente stringendo collaborazioni con partner che operano in molteplici contesti a livello internazionale.
È in questo ambito che nasce la collaborazione con Treedom: IM Converting è Treedom Friend 2021.

Segui il nostro progetto su Treedom

La storia dei nostri alberi

Treedom, fondata nel 2010 a Firenze, è una società che si occupa di piantare alberi a distanza nel mondo in modo strategico. Abbiamo scelto di acquistare i nostri primi 25 alberi sparsi tra Camerun, Kenya e Tanzania, geolocalizzati e monitorati nel tempo.
È possibile così non solo diminuire l’impatto di CO2 ed aiutare l’ambiente ma anche sostenere il territorio, infatti tutti gli alberi vengono piantati direttamente da contadini locali e contribuiscono a produrre benefici ambientali, sociali ed economici.

Gli alberi che abbiamo piantato assorbono in tutto dall’atmosfera una quantità di CO2* pari a 3.605 Kg.
Ad oggi la “nostra foresta” conta come detto 25 alberi in totale, non è molto ma il nostro obiettivo come azienda è accrescere ancor di più questa “nostra foresta”, come impegno sociale e sopratutto come responsabilità ecologica, per vincere la sfida nel ridurre l’impatto ambientale.
Il progetto è in corso e presto pianteremo nuovi alberi!

Piantare alberi aiuta a recuperare le funzioni ecologiche ed il valore economico persi con la deforestazione. Anche un solo albero può fare la differenza. Un pianeta più verde è un pianeta migliore.

Segui il nostro progetto su Treedom e scopri la storia dei nostri alberi! >>> Clicca qui

*Dati Treedom